Fabi partecipa a Global Money Week Ocse su educazione finanziaria

Roma, 14 marzo 2022. La Fabi è stata ammessa dall’Ocse, per il secondo anno consecutivo, alla Global Money Week, la manifestazione mondiale dedicata all’educazione finanziaria, che si svolgerà dal 21 al 27 marzo in tutti i paesi del Mondo. L’iniziativa, promossa dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, è volta a sensibilizzare i giovani, sin dalla tenera età, a essere finanziariamente consapevoli, con l’obiettivo di far acquisire loro, gradualmente, conoscenze e comportamenti necessari a prendere decisioni finanziarie sane e consapevoli. Giunta alla sua decima edizione, la Global Money Week è diventata un appuntamento fisso anche per la Fabi che da anni ormai promuove iniziative per avvicinare tutti, anche i più piccini, al mondo della finanza. Quest’anno, per la campagna Ocse, la Federazione ha puntato proprio sui più piccoli e, affrontando i temi la moneta, la banca, il bancomat, il risparmio, la pianificazione e il rischio e rendimento, ha realizzato cinque racconti con l’intento di veicolare un messaggio importante, in una forma leggera e divertente. «L’educazione finanziaria è fondamentale ed è un argomento ancora troppo trascurato nel nostro Paese, andrebbe inserita strutturalmente in tutti i programmi scolastici, sin dai primi cicli del percorso d’istruzione. In Italia si fa ancora troppo poco. Da diversi anni cerchiamo di dare il nostro contributo, assumendoci una grande responsabilità nei confronti della collettività che poi è anche clientela bancaria quella che ogni giorno entra a contatto con le lavoratrici e i lavoratori del settore: è nelle agenzie bancarie, infatti, che le persone compiono le loro scelte più importanti sul piano finanziario, quelle che determinano economicamente il loro futuro. Spiegare anche ai più piccoli l’economia e la finanza vuol dire, in prospettiva, avere risparmiatori e correntisti più preparati e informati» commenta il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni.

 

 

ComSt_FABI_20220314_OcseEdufin